Mr. Darcy: orgoglio o pregiudizio?

Vi ricordate quando Fitzwilliam Darcy entra per la prima volta nell’Assembly Room di Meryton in compagna dell'amico Charles Bingley? 
Qui avviene il primo incontro tra Darcy e Lizzie, entrano in gioco l'orgoglio e il pregiudizio e si innescano tutte le dinamiche tra i protagonisti che tanto amiamo.


Da "Orgoglio e Pregiudizio" di Jane Austen

Volume 1 Capitolo 3:

Elizabeth Bennet era stata costretta, dalla penuria di cavalieri, a restarsene seduta per due giri di danza, e durante uno di questi momenti, Mr. Darcy si trovò a essere in piedi abbastanza vicino a lei da permetterle di ascoltare non vista una conversazione tra lui e Mr. Bingley, che aveva smesso di ballare per qualche minuto e si era avvicinato all'amico per convincerlo a unirsi al ballo.

"Andiamo, Darcy", disse, "devo farti ballare. Detesto vederti star lì da solo in modo così stupido. Faresti molto meglio a ballare."

"Non lo farò di sicuro. Sai quanto lo detesto, a meno che non conosca bene la mia dama. In un posto come questo sarebbe in-sopportabile. Le tue sorelle sono impegnate, e nella sala non c'è nessun'altra donna con la quale per me ballare non sarebbe una punizione."

"Non vorrei essere schizzinoso come te", esclamò Mr. Bingley, "per tutto l'oro del mondo! Parola d'onore, in vita mia non ho mai visto tante ragazze piacevoli come stasera, e guarda che ce ne sono diverse particolarmente carine."
 
"Tu stai ballando con la sola ragazza attraente in sala", disse Mr. Darcy, guardando la maggiore delle Bennet.
"Oh! È la creatura più bella che io abbia mai visto! Ma c'è una delle sue sorelle seduta proprio dietro a te, che è molto carina, e direi anche molto simpatica. Fammi chiedere alla mia dama di presentarti."

"Di chi stai parlando?" e girandosi, guardò per un istante Elizabeth, finché, avendone incrociato lo sguardo, distolse il suo e disse freddamente: "È passabile, ma non bella abbastanza da tentarmi; e al momento non sono dell'umore giusto per occuparmi di signorine trascurate dagli altri uomini. Faresti meglio a tornare dalla tua dama e a goderti i suoi sorrisi, perché con me stai perdendo tempo."

Mr. Bingley seguì il suo consiglio. Mr. Darcy si allontanò, ed Elizabeth rimase lì con sentimenti non certo cordiali verso di lui. Tuttavia, raccontò la storia alle amiche con grande spirito, poiché era di temperamento vivace e giocoso, e si divertiva a vedere il lato comico in tutto.

Commenti

  1. Matthew Macfadyen è il Darcy che ho sempre immaginato. Potendo, lo vorrei con Greer Garson, la Lizzie ideale :)

    RispondiElimina
  2. Una coppia insolita! Per Darcy, io preferisco Colin Firth, ma si sa ognuno ha la sua immagine degli eroi dei romanzi... Ciao e grazie del commento! ^_^

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

NORD E SUD in italiano

Come rimuovere il blocco del pc e il fake alert della polizia

LA BELLA E LA BESTIA: tra serie TV e romanzo