Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2014

Recensione di "Never Stop. I Rolling Stones oltre i confini del Tempo"

NEVER STOP
I Rolling Stones oltre i confini del Tempo
di Massimo Del Papa (Ed. Smashwords Inc.)
Perché i Rolling Stones sono eterni? Perché niente riesce a fermarli? Questo ebook ripercorre in particolare gli anni 10 del Terzo Millennio, quelli del cinquantenario "e oltre": anni di apparente rilassamento, in realtà gravidi di successi, pericoli, tragedie. Come sempre. Ma nel segno di una grandeur ormai smisurata, che ha inghiottito anche il mito e non consente stop. Fino alla fine del tempo.

Commento: Non è mai facile scrivere qualcosa di nuovo su un mito vivente come i Rolling Stones. Massimo Del Papa ci è riuscito, scavando nel passato prossimo della band, in particolare negli ultimissimi anni, dal 2007, data della fine dell'ultimo tour, fino al presente davvero delle ultime ore: il libro si chiude sulla morte della compagna di Jagger, L'Wren Scott, suicidatasi alla fine di marzo. Allo stesso tempo, questo ebook si proietta in un futuro senza fine: come quello dei Rolli…

"Jane Austen Addict" ovvero alla ricerca di Mr. Darcy

Chi non ha mai cercato il proprio Mr. Darcy, leggendo e rileggendo il più amato romanzo della Austen e consumando i dvd della famosa miniserie? Courtney Stone continua a crederci e la sua passione per "Orgoglio e Pregiudizio" la condurrà indietro nel tempo, a vivere proprio nell'epoca dei suoi sogni, ma invece di Colin Firth...

Shopping con Jane Austen (Confessions of a Jane Austen Addict) di  Laurie Viera Rigler
Trama: Courtney Stone vive a Los Angeles, ha un fidanzato con cui sta finalmente per convolare a nozze ed è un'incallita lettrice di Jane Austen. Quando sorprende il suo promesso sposo con un'altra, l'unica cura al suo dolore sono la vodka ghiacciata e una copia di "Orgoglio e pregiudizio", che inizia a rileggere prima di sprofondare in un sonno consolatore. Al risveglio è a dir poco disorientata: non si trova più nel suo appartamento del Ventunesimo secolo, e neppure nel suo corpo, ma nella sontuosa stanza di una magione inglese e nei panni di…

ANTEPRIMA: Gli innamorati di Sylvia di Elizabeth Gaskell

GLI INNAMORATI DI SYLVIA

di Elizabeth Cleghorn Gaskell  (Ed. Jo March)
Nel novembre del 1859, senza rivelarne le ragioni, Elizabeth Gaskell trascorse una vacanza di quindici giorni nella nebbiosa Whitby, una cittadina sulle coste dello Yorkshire. Qui fece lunghe ricerche sulla caccia alla balene, sull’arruolamento forzoso dei marinai nelle flotte britanniche durante le guerre contro la Francia e sulle ribellioni popolari che si opposero alla coscrizione. Al suo ritorno a casa iniziò a scrivere un nuovo romanzo. Così Whitby diventò Monkshaven, conservandone tutto: l’abbazia, il porto, le fattorie, il respiro del mare e l’abbraccio delle brughiere. La sua penna si mise ancora una volta a narrare appassionatamente la storia degli umili; la storia più triste che avesse mai scritto, come la stessa Autrice definì il racconto di Sylvia Robson e dei suoi due innamorati, Charley Kinraid, l’impavido e virile ramponiere, e Philip Hepburn, il commesso che vive dietro il bancone di una bottega e pass…