Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2013

Anteprima copertina: ZAPPA EN REGALIA di Massimo Del Papa

L'autore ci ha comunicato la data di pubblicazione del suo attesissimo lavoro su Frank Zappa: il libro sarà disponibile dal 4 dicembre 2013, quindi... stay tuned! 
Intanto, in anteprima, ecco la cover dell'opera ZAPPA EN REGALIA. Vita complicata di un genio.
Per saperne di più, leggete due tra le più recenti ed interessanti interviste fatte a Massimo Del Papa su Frank Zappa, la scrittura e soprattutto sul libro più agognato dagli zappiani italiani. Le trovate su PSYCANPROG e ROCK ODDITY.
Questo e altro su BABYSNAKES!

Anteprima: Identità criminali di Sarah McClane

E' un piacere per me annunciare la pubblicazione di "Identità criminali", avvincente romanzo thriller con elementi rosa, tutto italiano. Dietro allo pseudonimo di Sarah McClane c'è infatti l'italianissima Sonia Caporali, artista e autrice di romanzi rosa storici (QUI trovate il post dedicato alla saga della famiglia MacAuley) oltre che contemporanei, che ha deciso di intraprendere (e con successo direi) il genere giallo/crime.  A breve, la mia recensione completa del romanzo!

IDENTITA' CRIMINALI di Sarah McClane
Trama: A New York un serial killer sta seminando il terrore. La sua unica firma è una moneta da un centesimo sotto la lingua. Nat Crawley, soprannominato Red Scorpion, è un poliziotto del NYPD. Ha un carattere duro, scontroso, ma è abile nel suo lavoro. Durante le indagini, il capitano Conners gli affianca Cassie Hooker, detective di terzo grado, allegra ma pasticciona. Iniziano a lavorare fianco a fianco, giorno e notte. Ma Red Scorpion non solo deve affron…

L'angolo poetico...

NOVEMBRE Gémmea l’aria, il sole così chiaro Che tu ricerchi gli albicocchi in fiore, e del prunalbo l’odorino amaro senti nel cuore.
Ma secco è il pruno, e le stecchite piante Di nere trame segnano il sereno, e vuoto il cielo, e cavo al piè sonante sembra il terreno.
Silenzio, intorno: solo, alle ventate, odi lontano da giardini ed orti, di foglie un cader fragile. E’ l’estate, fredda, dei morti. Giovanni Pascoli