Book Rewind: Riflessi di un pomeriggio d'inverno

E' tempo di ricordare questo romanzo che lessi (e commentai) appena uscito  e resta uno dei miei preferiti. Non solo un romance o una ghost-story, categorie troppo riduttive per questa splendida storia dai risvolti paranormali. Ma un romanzo complesso, emozionante ed avvincente, con una protagonista che non scorderete più...


RIFLESSI DI UN POMERIGGIO D'INVERNO

di Laura Whitcomb
(Ed. Sperling & Kupfer)

Trama: Helen vaga sulla Terra da più di un secolo, esistendo grazie alla vicinanza di ignari umani: è uno spirito, e cerca di lenire l'inquietudine che la tormenta a causa di qualcosa accaduto in un passato ormai lontano. Mentre si trova in una cittadina della provincia americana, nella classe del professor Brown, Helen scopre che James, un'entità ultraterrena e inquieta come lei, si è impossessato del corpo di uno studente, Billy Blake, che si era trovato in bilico tra la vita e la morte. Lo sguardo del ragazzo incontra gli occhi di Helen, segue i suoi movimenti, indugia sul suo volto. E così, solo per James, per la prima volta dopo un tempo infinito lei non è più invisibile. In preda a un'emozione esaltante, comprende che la sua esistenza sta per cambiare. Non le sembra vero di poter finalmente parlare con qualcuno che riesce a vederla e sentirla, e tra i due si accende un'irresistibile attrazione. Ma Helen vuole anche ricominciare a sentire profumi, sapori, insomma, quelle sensazioni umane che le mancano terribilmente. E, soprattutto, si strugge dal desiderio di poter toccare James. Per farlo, c'è un unico modo: deve trovare un corpo in cui abitare, proprio come è successo al suo amato.

Data di pubblicazione: gennaio 2006

Commento: Un'intensa storia d'amore con toccanti elementi di soprannaturale.

La trama è originale e i personaggi creano empatia fin dalle prime righe. Riesce a toccare diversi sentimenti e coinvolgere il lettore, fino a farlo immedesimare in Helen completamente. Si può avvertire la sua gioia, il suo dolore, il freddo nelle ossa e ... bisogna leggerlo fino al finale per nulla scontato. Ho chiuso il libro sentendo che mi ha lasciato qualcosa e direi che non è poco!

Una straordinaria storia d'amore che oltrepassa i confini del tempo e della vita terrena.

Giudizio:

Commenti

  1. L'ho letto qualche anno fa, credo me l'avessi consigliato proprio tu.
    Bello davvero ^__^ credo che prima o poi lo rileggerò.

    Ciao!!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Probabile perchè ne parlai subito quando uscì: ne rimasi letteralmente folgorata. Lo voglio rileggere presto anch'io!
      Ciao ^_^

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

NORD E SUD in italiano

Come rimuovere il blocco del pc e il fake alert della polizia

LA BELLA E LA BESTIA: tra serie TV e romanzo