Book rewind: Sette giorni per l'eternità

Nuova rubrichetta del mio blog, dove parlerò di libri usciti tempo fa, da me già commentati oppure scoperti solo ora. 

Cominciano con il romanzo di Marc Levy che, nel post precedente, ho contrapposto al paranormal-romance "Angelo tentatore", e di cui consiglio la lettura!


More about Sette giorni per l'eternitàSette giorni per l'eternità

di Marc Levy
(Ed. TEA)

Trama: Il Bene e il Male sono giunti allo scontro finale. Dio e il Diavolo, stanchi dell’eterna lotta tra amore e odio, hanno deciso che le sorti di un solo duello decideranno a chi spetterà per sempre il destino dell’umanità. Ciascuno sceglierà l’agente più abile e gli affiderà l’incarico di far prevalere la propria fazione. Area dello scontro, la zona di San Francisco; tempo a disposizione, una settimana. L’angelo prescelto dal signore è Zofia, una creatura «divinamente bella», delicata e generosa; Lucifero, invece, sceglie Lucas, un demonio «diabolicamente astuto», tenebroso e affascinante. Ma gli eventi non sembrano andare nella direzione prestabilita: Zofia e Lucas s’incontrano. Per qualche giorno si respingono e si attraggono, finché il desiderio di amare diventa più forte della volontà di lottare. 

Un’originale commedia dei sentimenti, ma anche una dolcissima storia d’amore che avvince e commuove. Una commedia romantica, ricca di humour e di delicatezza  e in cui  la fantasia e lo straordinario sono protagonisti.
Il romanzo è una metafora per parlare della differenza, soprattutto in amore; Zofia e Lucas, i due emissari rispettivamente di Dio e del diavolo, non potrebbero essere più diversi tra loro: lei è un essere fatto di amore, anche se dell'amore non ha mai avuto un'esperienza personale, lui invece è un esteta del vizio e si applica con passione nel creare scompiglio. Ma quando verranno lasciati liberi e avranno modo d'incontrarsi e conoscersi, assisteremo all'impensabile... gli estremi si attirano e...

Citazione tratta dal libro:
"Ovunque io sia riconoscerò le tue risate, vedrò il sorriso dei tuoi occhi, sentirò la tua voce. Il semplice fatto di sapere che sei da qualche parte su questa terra sarà, nell'inferno, il mio angolo di paradiso."

Commenti