La donna in nero di Susan Hill

Rispolvero un mio piccolo commento a questo noto romanzo, in occasione dell'uscita al cinema di "The Woman in Black"
Il film, un adattamento del romanzo gotico della scrittrice britannica Susan Hill, è diretto da James Watkins ed ha tra i protagonisti Daniel Radcliffe (Harry Potter), nei panni del giovane avvocato londinese Arthur Kipps.


More about La donna in neroLa donna in nero

di Susan Hill
(Ed. Polillo)

Trama: Il giovane avvocato londinese Arthur Kipps viene incaricato dal principale di recarsi in uno sperduto villaggio per presenziare ai funerali di un'anziana cliente e occuparsi della gestione dell'eredità. La signora Drablow, vedova da poco dopo le nozze, viveva da reclusa in una lugubre dimora circondata da nebbiose paludi. Per Arthur, in procinto di sposarsi, è l'occasione di dimostrare finalmente le sue capacità. Così, quando al suo arrivo s'imbatte in una strana reticenza riguardo alla casa e alla sua eccentrica abitante, non se ne cura più di tanto. Né lo turba la presenza, al funerale, di una donna misteriosa e di antica bellezza di cui nessun altro sembra accorgersi. Ansioso di svolgere il suo incarico con efficienza e rapidità, Kipps decide, contro il parere di tutti, di fermarsi a dormire nella casa disabitata. Saranno notti da incubo, perché il terrore è una nebbia avvolgente come un sudario, il gemito del vento, il gracchiare di orridi uccelli, il pianto di un bambino, uno scalpitio lontano, un fruscio di vesti... Una donna in nero.

Commento: Nebbia, umidità e lacrime
Lessi "La donna in nero" di Susan Hill, alcuni anni fa e ricordo ancora che non riuscivo a metter giù il libro, tanto era coinvolgente. Mi lasciò, una volta terminato, una sensazione d'inquietudine così palpabile, da farmi sussultare al primo rumore. Tutto senza mai bisogno di scadere nello splatter o nell'orrorifico: la paura qui è fatta di rumori nella notte, tanta nebbia e spettrali visioni.
Non è un caso che sia considerata la più famosa ghost story inglese, scritta ai nostri tempi. Un classico del genere, la cui versione teatrale va in scena a Londra da 16 anni ed è stata rappresentata in 41 paesi.

Giudizio:
E' una ghost story "vintage", scritta nel periodo e nello stile delle classiche storie di fantasmi di Wilkie Collins e M.R. James.

Commenti

Post popolari in questo blog

NORD E SUD in italiano

Come rimuovere il blocco del pc e il fake alert della polizia

LA BELLA E LA BESTIA: tra serie TV e romanzo