L'Effetto Darcy

L’Effetto Darcy: perché due secoli più tardi, Mr Darcy è ancora l'uomo dei sogni


Orgoglio e Pregiudizio è stato pubblicato la prima volta nel 1813. Quasi 200 anni dopo, il protagonista romantico del romanzo, il signor Darcy, ha ancora un potente effetto sulle donne.
Quale altro personaggio della letteratura ha lasciato una tale impressione indelebile su tante generazioni di donne? Quale altro personaggio è stato onorato con spin-off, adattamenti, gruppi su Facebook, linee di abbigliamento, e, più recentemente, un feromone sessuale omonimo? C'è sicuramente qualcosa in Darcy ...
Per le ragazze di una generazione più giovane, parte del fascino di Mr Darcy è legata al celebre ritratto di Colin Firth nella miniserie della BBC del 1995. Ma il personaggio autentico, come scritto da Jane Austen, è intriso di certe qualità che hanno resistito alla prova del tempo come l'ideale maschile.
Dunque cosa c’è esattamente in questo uomo noioso, vecchio stile, e di 198 anni, che fa battere ancora i nostri cuori? Oh Darcy, come possiamo amarti? Cerchiamo di contare i modi ....
 

Il fatto del "Diamante grezzo"

La ragione per cui Darcy rimane così popolare ai nostri giorni è che egli incarna l'archetipo del "diamante grezzo": ad una prima impressione, sembra pomposo, presuntuoso e scostante. Sono le donne della sua vita (Lizzie Bennet e sua sorella) ad essere in grado di far emergere il suo lato più personale e premuroso. (Vedi anche: La Bella e la Bestia).

Il fatto di “Essere bravo in una crisi”

Tutto ciò che ognuna di noi vuole sempre in un amante, un marito, un partner, o un amico, è qualcuno che abbia sangue freddo, sia efficiente e calmo in una crisi. Quando la sorella di Elizabeth Bennett scompare, Darcy senza dire una parola salta sul suo cavallo, si reca a Londra e la trova.

Il fatto di “Non essere un cavaliere dalla scintillante armatura”

E’ importante notare che Darcy non cerca di essere presente con Elizabeth o addirittura di aiutarla nel tentativo di conquistare il suo affetto (lui mantiene il suo coinvolgimento un segreto). Non cerca di essere galante, e non sta cercando una partner che sia debole e vulnerabile. Egli vede veramente Elisabeth come sua pari.

Il fatto di “Amare e ammirare ardentemente”

Darcy non è tipo da mezzi termini o giochi di parole: dice ad Elisabeth esattamente ciò che sente su di lei. Perché lui la ama. Ardentemente. Le persone non fanno più nulla ardentemente, vero?

L'intera questione delle battute argute

La miniserie BBC ha una scena con Mr. Darcy che fa scherma, ma è lo sparring verbale in cui si impegna con Elizabeth che ha davvero fatto sospirare il pubblico. Sono perfettamente in sintonia - Elizabeth è più intelligente, Darcy è più a-il-punto. Insieme, sono fuochi d’artificio dialettici.

L'intera questione Pemberly

Guarda, se si facesse avanti qualcuno che agisse esattamente come Mr Darcy, ma fosse senza soldi, né Lizzie Bennet né la donna moderna lo rifiuterebbero. Ma il fatto che tu potresti, verosimilmente (per se stessa Jane Austen lo immaginò!) sposare il compagno ideale ed avere un palazzo? Beh, non c'è da meravigliarsi che Darcy sia finzione.
(E non c'è da stupirsi che ne siamo ancora ossessionate.)



Ho ripreso e tradotto "artigianalmente" questo simpatico articolo su Mr Darcy, se volete leggere l'originale, in inglese, andate QUI

Commenti

  1. A me Darcy piace molto, però ho un debole per il capitano Wentworth di Persuasione :D

    RispondiElimina
  2. Quello dell sceneggiato piace molto anche a me... ^__^

    RispondiElimina
  3. Ciao FairyRain,
    grazie del commento su splinder.
    ...Anch'io mi sono trasferito, ora
    http://lamacchinadeltempo.wordpress.com/
    (dove ho naturalmente gia' linkato il tuo nuovo su blogspot.com)
    Arrisentirci a presto :)
    aatt

    RispondiElimina
  4. Ciao, mi fa piacere sentirti, ti aggiungo volentieri ai miei link! :))

    RispondiElimina
  5. Su un femminile di qualche settimana fa si parlava dell'intramontabile fascino di Elizabeth Bennett per molte italiane dei giorni nostri: che sia stata una trascrizione, diciamo così, elegante dell'articolo di cui parli qui? ... in tutti i modi, mi aveva incuriosita.
    Di certo uno come Darcy non lo si trova tutti i giorni! Idem vale per le Elizabeth... dicevano che una di queste era Giulia Bongiorno, figuriamoci! Buona giornata, FairyRain.
    Alla prossima :-)

    RispondiElimina
  6. Ciao, è possibile che si siano "ispirati", visto anche che "Orgoglio e Pregiudizio" è il romanzo preferito da milioni di donne di ogni generazione. Se ne parla un po' ovunque ed in tutte le salse.
    Mmmhh ma accostare la Bongiorno a Lizzy Bennett... sacrilegio!

    RispondiElimina

Posta un commento